ROMA, LA GUARDIA COSTIERA IN LIBIA SALVA 536 MIGRANTI

0
70

La richiesta di soccorso è giunta alla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma da un telefono satellitare Thuraya, attraverso il quale è stato possibile geolocalizzare la posizione dei migranti, alcuni dei quali provati dal lungo viaggio. Sul punto, a circa 100 miglia dalle coste libiche, in pieno Mediterraneo, è stata dirottata una nave cisterna lunga circa 320 metri battente bandiera del Kuwait. Lunghe le fasi di trasbordo, costantemente monitorate dalla Guardia Costiera. Attualmente la super nave è in navigazione verso il porto di Augusta, in Sicilia, dove giungerà nel tardo pomeriggio di oggi.