NETTUNO, SBARCA IL CONSIGLIO REGIONALE DI SLOW FOOD

Slow Food è un’associazione che si pone l’obbiettivo di promuovere nel mondo il cibo buono, pulito e giusto, con l’intendo di tornare a dare il giusto valore al cibo, rispettando chi lo produce, chi lo mangia, l’ambiente e il palato. La sua filosofia abbraccia i campi dell’ecologia, della gastronomia, dell’etica e del piacere. “La scelta di Slow Food – ha dichiarato l’Assessore alle Attività Produttive e Turismo Giulio Verdolino – di tenere qui a Nettuno il suo appuntamento regionale ci inorgoglisce e testimonia una crescente attenzione verso la nostra città. La combinazione tra cultura, beni culturali ed enogastronomia è l’elemento identificativo della nostra offerta turistica e trova nell’associato ’Slow Food’ il suo target ideale”. Inoltre Slow Food, attraverso la sua rete di persone attive sul territorio locale, nazionale e internazionale, coordina e realizza progetti di ricerca, catalogazione e promozione per la salvaguardia della biodiversità alimentare, promuovendo iniziative tese alla valorizzazione dell’identità storico culturale del territorio e l’organizzazione di attività di turismo enogastronomico. Al termine della la riunione operativa che si terrà nel corso della mattinata, i membri del Consiglio Regionale Lazio, accompagnati dall’Assessore al Turismo Giulio Verdolino, faranno visita a Torre Astura e presso il centro storico di Nettuno.