FORMIA, LA GDF INTENSIFICA I CONTROLLI ALLA FESTA DI S. GIOVANNI

Una prima operazione è scattata nelle vicinanze di una vecchia discoteca abbandonata, la “Mato Grosso”, dove sono state scoperte sei piante di marijuana alte un metro l’una. Chi le aveva coltivate in quel locale in disuso avrebbe presto ricavato almeno due chili di stupefacente. Le fiamme gialle, oltre a segnalare un 18enne albanese trovato con una dose di erba, hanno effettuato anche un blitz anticontraffazione: su un treno per Roma hanno rinvenuto 500 articoli con marchi contraffatti, principalmente occhiali e profumi.