OSTIA, TENTATO STUPRO DI GRUPPO: ARRESTATI I TRE AGGRESSORI

Dato l’allarme al 113, dopo pochi minuti sul posto è giunta l’autoradio del Commissariato di Fiumicino, il cui equipaggio, dopo aver prestato i primi soccorsi alla malcapitata, rassicurandola, l’ha ascoltata facendosi raccontare l’accaduto. La donna, visibilmente sconvolta, oltre alla dinamica dei fatti, è riuscita a dare una dettagliata descrizione dei malviventi , indicando anche la direzione di fuga. Diramate via radio, le note di ricerca, dopo pochi minuti, nella zona di Ostia, gli agenti di quel Commissariato e del reparto Volanti, hanno intercettato tre giovani che, per corporatura e abbigliamento, sono risultati molto somiglianti alle persone descritte dalla vittima. Accompagnati in ufficio, dopo i primi accertamenti volti all’identificazione, i tre sono stati riconosciuti come gli autori della tentata violenza di gruppo e arrestati. Di età compresa tra i 23 e i 29 anni, di nazionalità egiziana due, e italiano l’altro, sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La vittima invece, che dopo lo scampato pericolo è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari per escoriazioni in diverse parti del corpo, è stata refertata con alcuni giorni di prognosi.