LATINA, “SATRICUM E DINTORNI”: UNA PASSEGGIATA ECO-CULTURALE

E questo è il caso della passeggiata eco-culturale in località Le Ferriere – Satricum andata in scena la scorsa domenica. L’iniziativa è stata denominata “Satricum e dintorni”, è stata promossa sui social network ed ha visto la partecipazione di circa 300 persone provenienti dalla provincia di Latina e Roma che hanno percorso a piedi un tragitto di circa 6km che attraversava il territorio di Conca, Montello e Ferriere fino a Satricum. Il gruppo di visitatori si è riunito nel pomeriggio al centro storico di Borgo Montello e dopo una breve visita dell’antico granaio, si è incamminato lungo il territorio di Conca fino a costeggiare il canale Astura per arrivare sull’acropoli e visitare il museo di Satricum sotto la guida della professoressa Marijche Gnade dell’Università di Amsterdam e con l’aiuto del professor Michelangelo La Rosa. L’evento si è concluso in serata con una visita all’azienda agricola Casale del Giglio della famiglia Santarelli, con una degustazione dei propri vini e prodotti tipici locali. Il Sindaco Giovanni Di Giorgi ha raggiunto i partecipanti all’evento: “Dopo vent’anni d’attesa siamo finalmente riusciti a dar vita a questo Museo – ha detto il sindaco – L’Obiettivo è fare in modo che le iniziative come questa si moltiplichino perché il nostro territorio ha tantissimo da raccontare e tanta storia da far conoscere. In particolare l’area di Montello-Le Ferriere, grazie alle sue bellezze storico-naturalistiche, può rappresentare un grande elemento attrattore sotto il profilo turistico. Ringrazio la professoressa Gnade e tutti coloro che si sono impegnati in questo lungo tempo a preservare e costruire quello che è oggi il museo di Satricum. Invito tutte le altre associazioni locali a fare come Fitness Montello Walking e promuovere iniziative per far conoscere questa nuova ricchezza della terra pontina.”