POMEZIA, L’ENTE SI RIORGANIZZA. RIDISEGNATI I SETTORI E GLI UFFICI

Sono di fatto stati ridisegnati i contorni dei Settori e una nuova articolazione degli Uffici, formula che consente “un più flessibile impiego delle risorse umane ivi assegnate – si legge nell’atto – una gestione unificata di procedimenti amministrativi, attività, servizi e progetti, che spesso riguardano ambiti attinenti; una più agevole ed efficace elaborazione e realizzazione di progetti e/o obiettivi comuni di miglioramento o ampliamento dei servizi offerti all’utenza con il coinvolgimento del personale potenzialmente interessato; economie di spesa a seguito dell’ottimizzazione dell’impiego del personale esistente nonché in correlazione alla logistica che vede i settori collocati in diversi stabili distanti tra loro”.

Queste le novità rilevanti:

– Le attività legate agli atti amministrativi istituzionali, il Protocollo e il Centralino vengono accorpati al Settore “Affari generali e Gestione risorse umane”, mentre alle dirette dipendenze del Segretario Generale rimangono l’Ufficio di Staff, la Trasparenza, l’Anticorruzione, i Controlli interni di regolarità amministrativa, l’Adeguamento normativo e regolamentare.
– Vengono accorpati i Settori “Tempo libero, Sport e Cultura” e “Politiche sociali e qualità della vita” nel Settore denominato “Servizi alla persona”, in cui viene collocato il Servizio di gestione del Trasporto e della mobilità.
– Vengono accorpati i Settori “Edilizia privata, Urbanistica, Assetto del territorio” e “Lavori pubblici” nel Settore denominato “Lavori pubblici e Urbanistica”, in cui viene collocato il Servizio “Demanio”.
– Viene istituito il nuovo Settore “Servizi cimiteriali”.
– Le Posizioni Organizzative passano da 18 a 16.

I Settori diventano quindi otto:

– SETTORE I. Affari generali e Gestione risorse umane: Dirigente Carla Mariani; 3 posizioni organizzative.
– SETTORE II. Attività Produttive: Dirigente Anna Ferrazzano;1 posizione organizzativa.
– SETTORE III. Servizi alla persona: Dirigente Nino Maceroni; 2 posizioni organizzative.
– SETTORE IV. Finanziario: Dirigente Giovanni Ugoccioni; 2 posizioni organizzative.
– SETTORE V. Avvocatura: Dirigente Giovanni Pascone; 1 posizione organizzativa.
– SETTORE VI. Lavori pubblici e Urbanistica: Dirigente Renato Curci; 4 posizioni organizzative.
– SETTORE VII. Tutela ambiente: Dirigente Vittorio Ferrara sostituito ad interim da Renato Curci; 1 posizione organizzativa.
– SETTORE VIII. Servizi cimiteriali: Dirigente Maurizio Trabocchini.

“Dopo un anno di Governo – dichiara il Sindaco Fabio Fucci – i tempi erano maturi per ridisegnare l’assetto organizzativo dell’Ente, in virtù dell’esperienza di collaborazione maturata con i dirigenti. Abbiamo rafforzato settori strategici come quelli legati all’ambiente e alla vigilanza del territorio, costituito un nuovo ufficio per la promozione turistica, un ufficio dedicato allo studio e al reperimento dei fondi comunitari ed uno dedicato alla viabilità. Recependo gli indirizzi del Consiglio comunale, abbiamo razionalizzato i settori, riducendoli ed accorpandoli per affinità di competenza, e costituito un apposito ufficio che si occuperà di organizzare e pianificare la formazione per il personale comunale. Un passaggio fondamentale per dare nuovo slancio ai servizi offerti ai cittadini”.