APRILIA, RACCOLTA PORTA A PORTA E VIDEO SORVEGLIANZA ZONA INDUSTRIALE: INCONTRO TRA CONSORZIO E AMMINISTRAZIONE

Si tratta dell’area industriale di Aprilia, una zona chiave e rilevante anche per aumentare la percentuale complessiva di differenziazione dei rifiuti e per l’abbattimento conseguente del conferimento di indifferenziato in discarica. Con il chiaro obiettivo di approfondire le novità di questa prossima estensione, trattandosi di opifici industriali che richiedono modalità diverse di conferimento ed espletamento del servizio rispetto alla gestione dei rifiuti casalinghi delle civili abitazioni, l’Amministrazione ha promosso una doverosa assemblea, nella giornata di ieri, con i rappresentanti del Consorzio Industriale di Aprilia. All’incontro in Aula Consiliare, presieduto dal Sindaco Antonio Terra, hanno preso parte anche l’Assessore all’Ambiente Alessandra Lombardi e alle Attività Produttive Vittorio Marchitti. Nel corso dell’assemblea, si è altresì discusso su tempi e modalità di installazione delle telecamere per la videosorveglianza previsti in zona, argomento all’oggetto del dibattito di una recente assemblea con lo stesso Consorzio e in cui sono intervenuti anche i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale di Aprilia. Il Sindaco Antonio Terra ha informato i rappresentanti delle aziende presenti che entro l’estate sarà completato l’iter di installazione degli impianti per le riprese e la remotizzazione delle immagini, che saranno gestite direttamente dalle forze dell’ordine.