ARDEA, MAXI RISSA TRA ROM IN PIENA NOTTE

I militi vista la quantità delle persone che in preda all’ira e sicuramente ai fumi dell’alcol, se le davano di santa ragione arrivando anche ad accoltellarsi tanto da far giungere una auto ambulanza del 118, si prodigavano a mettere in sicurezza altri avventori estranei alla cerimonia. Intanto riferiscono le persone intervistate, i nomadi sbarravano con alcune auto il cancello di uscita e prendevano a rincorrersi nel piazzale urtandosi con le auto come in una giostra di “autoscontro”. Nel frattempo che si mettevano in salvo gli avventori estranei alla rissa gli autori dell’atto criminoso si davano alla fuga ed ora sono ricercati, affinchè ognuno possa assumersi le proprie responsabilità, sembra che i militi già conoscano diversi dei partecipanti tra l’altro sembra già noti in paese per fatti analoghi. Un decennio fa nello stesso ristorante a seguito di una rapina finita in omicidio perì il gestore e gli autori sono ancora ignoti. Ardea il problema dei rom sta diventando un problema sociale, e spesso nei locali del territorio fioriscono risse, aggressione minacce, malgrado l’impegno profuso dalle forze dell’ordine il problema dei nomadi è una spina nel fianco per la popolazione.