ANZIO, POLIZIA LOCALE AL LAVORO CON NUCLEO ISPETTORI AMBIENTALI COMUNALI

In particolare gli ispettori hanno monitorato aree specifiche sanzionando 15 veicoli rei di aver scaricato sacchi di rifiuti indifferenziati in prossimità dei cassonetti. Inoltre sono state diffidate 40 persone  residenti, che scaricavano fuori l’orario consentito. Sempre nel territorio anziate sono state rilevate le presenze di cittadini provenienti da Nettuno che tentavano di scaricare le buste di immondizia nei cassonetti del luogo.

Diversi cassonetti ubicati nella dorsale via Ambrosini-via Aldobrandini-via F. Anzio, sono stati fatti oggetto di conferimento abusivo da parte di cittadini anziati residenti in zone dove vige la raccolta differenziata. Idem per siti considerati come “discariche a cielo aperto”, quali quelli di via dei Faggi-Piazza Roma, via della Lottizzazione, via S.ne S.Anastasio, via delle Begonie-via Letizia in Fiore via dei Frassini e zone limitrofe.

In queste località gli Ispettori posizionati in diversi orari e giorni (n°25 Ispettori a rotazione), hanno sanzionato in via preliminare n° 9 autocarri rilevati con un carico di calcinacci o potature palesemente superiore ai 30 Kg privi del formulario trasporto rifiuti ; sono stati segnalati  altresì 68 veicoli che hanno scaricato rifiuti urbani di ogni genere nelle predette località.

L’Assessore Placidi:  “Tolleranza zero verso chi si rende protagonista di simili comportamenti che deturpano il nostro territorio e danneggiano l’immagine della nostra Città che, per la maggior parte, è fatta da cittadini onesti che rispettano l’ambiente e pagano i servizi per avere un territorio ordinato e pulito”.