BERARDI, DAL CARCERE DI BATA ALL’OSPEDALE