CERVETERI, WEEKEND ETRUSCO CON ESTRUS-KEY

Vasto il programma, che da Sabato in poi prevede, tra gli altri spunti, le suggestioni dell’antico Borgo di Ceri. Una passeggiata nel Borgo di Ceri per scoprire i suoi angoli suggestivi e la storia della Rocca, con la visita della Chiesa di Santa Maria, che conserva un ciclo di preziosi affreschi di Palazzo Torlonia, sito normalmente chiuso al pubblico, abitato da celebri famiglie nobiliari e di alcuni giardini privati dai quali godere dell’esclusivo panorama di un paesaggio incontaminato.  E poi, visita al Museo Nazionale Cerite, alla Chiesa di Santa Maria, alla chiesa di Sant’Antonio con apertura straordinaria, alla Rocca e al Belvedere: e ancora, itinerari guidati con presentazione delle ricette tradizionali al forno del centro storico e degustazione di vino con sommelier e le cantine del territorio.
Previsto, inoltre, il trekking al chiaro di luna: con Asd CAERE TREKKING, in una straordinaria serata di luna piena un percorso sulle tracce di Enea lungo il sentiero delle antiche Ferriere. Un’opportunità tutta da scoprire in un territorio che anche di notte offre agli appassionati sensazioni particolari. Molto interesse pare poi orbitare intorno alla visita speciale alla Tomba degli Scudi e delle Sedie e Tomba degli Animali Dipinti: la prima conserva sulle pareti i simboli del potere aristocratico; la seconda rappresenta una delle rare testimonianze della pittura funeraria ceretana.