POMEZIA, IN VIA PONTINA LA PRIMA STAZIONE DI RICARICA VELOCE PER AUTO ELETTRICHE

 Le nuove infrastrutture “Fast Recharge Plus” nascono dall’accordo siglato fra Enel ed Eni mirato alla realizzazione di un programma sperimentale, che prevede l’installazione delle apparecchiature di ricarica presso le stazioni Eni ubicate fuori città, le quali permetteranno agli automobilisti che si muovono con veicoli elettrici di “fare il pieno” in meno di 30 minuti. Secondo il progetto-pilota, la prima stazione “Fast Recharge Plus” di Enel sarà installata nel territorio di Pomezia, al km 31.384 di via Pontina, dove è presente una stazione Eni dal posizionamento strategico visto il grande flusso di spostamenti fra Roma, le località balneari e la zona industriale. I tempi di ricarica della Fast Recharge Plus sono paragonabili ad una sosta caffé o pranzo presso le stazioni di servizio Eni, ed il sistema è compatibile con tutti i veicoli elettrici in commercio; permette inoltre di ricaricare fino a 3 veicoli contemporaneamente, a 22kW e 43kW in corrente alternata e a 50 kWin corrente continua. Per favorire lo sviluppo della mobilità elettrica per il traffico cittadino nel territorio di Pomezia, Enel e Comune hanno siglato un ulteriore protocollo d’intesa che prevede l’installazione da parte dell’azienda, in quattro punti chiave della città, di quattro colonnine “Enel Pole Station”, che permettono una ricarica pubblica a 3 e 22kW per veicoli a “zero emissioni”.