ARDEA, RACCOLTA DIFFERENZIATA. SINDACO DI FIORI: “TOLLERANZA ZERO”

L’azienda partirà con una nuova attività informativa nelle zone meno efficienti per la raccolta porta a porta, come il lungomare e il Centro Regina. Inoltre, sarà avviata una campagna di pulizia in alcune zone del territorio come via Bologna, via Bolzano, via Tagliamento, via Piave, via Tronto, via Monte del Lupo, via Monti di Santa Lucia, via delle Acque Basse, via delle Salzare e in via Verona. L’azienda si è impegnata a implementare il call center 800.644640 per la raccolta dei rifiuti ingombranti e, su richiesta del sindaco, a efficientare le attività di taglio del verde, in maniera programmata con trincia, decespugliatori e soffiatori in tutto il territorio. Il sindaco ha chiesto anche di istituire aumentare mezzi e personale e alcuni camminatori che, in tutto il territorio, possono avviare operazioni di pulizia lungo le strade. A breve anche i dipendenti dell’Igiene urbana potranno fare le multe per gli errati conferimenti e sarà firmata un ordinanza sul corretto smaltimento. “Ora basta, facciamo tolleranza zero contro coloro che con il loro modo di fare stanno togliendo una percentuale importante di differenziata. Le percentuali che raggiungevamo nel periodo pre estivo hanno raggiunto anche il 60-65 per cento oggi invece c’è un abbattimento del 15%. Questi sono soldi che noi perdiamo e non ce lo possiamo permettere, ha spiegato il sindaco di Ardea Luca Di Fiori che ha consegnato al responsabile dell’Igiene Urbana le e-mail e le segnalazioni che sono arrivate dai cittadini direttamente in Comune.