FIUMICINO, VICESINDACO ANSELMI INDAGATO DAL FISCO. PALOZZI: “SI DIMETTA”

“E’ notizia recente che il vicesindaco del Comune di Fiumicino, Annamaria Anselmi, sarebbe nel mirino del fisco. Nell’attesa che l’Agenzia delle Entrate faccia luce sulla questione, il dato politico è lampante: è eticamente  e moralmente discutibile la scelta della Anselmi di non rimettere la delega e chiarire la propria posizione nelle sedi opportune. Che dire, poi, della reazione assolutamente fuori luogo di Montino che rimanda al mittente le accuse di Ciocchetti e Sbardella perché – dice – ‘non rappresentano istituzionalmente alcunché’. Un grave abbaglio, quello del sindaco, perché se è vero come è vero che Ciocchetti ha svolto negli anni incarichi istituzionali di grande prestigio, Sbardella ricopre attualmente la carica di consigliere regionale, eletto dal popolo sovrano. Invece di sparare a zero, consiglio a Montino di ritirare le deleghe al suo vicesindaco”.