LATINA, DALLO SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE CIRCA 20 MILIONI IN MENO

In attesa del via libera del Consiglio, il documento presenta voci in entrata molto ridotte, soprattutto sul fronte del condono edilizio, alle quali si aggiungono i minori trasferimenti dal Governo e i vincoli del Patto di Stabilità. Le riduzioni portano gli oltre 68 milioni dello scorso anno ai 48 milioni e 600 mila euro del 2014. Per tale motivo l’Amministrazione ha stabilito delle misure di contenimento valutando anche l’aumento dell’Irpef ma senza incidere sui servizi sociali.