CORI, LIBERE NOTE CONTRO LA COSTRUZIONE DELL’ASSE AUTOSTRADALE CISTERNA – VALMONTONE

Sabato 2 agosto, dalle ore 18:00, a piazza Umberto I, si libereranno le note per la difesa del territorio, delle aree agricole, quelle tutelate, e per richiedere la manutenzione, l’adeguamento e la messa in sicurezza della viabilità esistente, su ferro e su gomma. Per ribadire il NO alla costruzione dell’asse autostradale Cisterna – Valmontone, che arriverebbe a lambire e a deturpare il Monumento Naturale Lago di Giulianello e le campagne circostanti. Si esibiranno: Vincent, Simone Presciutti, Cristiano Mattei, Edoardo Persichilli. Sarà presente uno stand informativo e di raccolta fondi destinati a finanziare il ricorso al TAR del Lazio intrapreso nei mesi scorsi. Inoltre, verranno proiettate immagini della lotta NO TAV in Val di Susa, esempio di un popolo che non si arrende al modello di sviluppo contestato anche dal Comitato. Rapidi interventi dal palco aggiorneranno i presenti sulle ultime iniziative e sulle recenti dichiarazioni di associazioni e consiglieri regionali che stanno affiancando il decennale impegno del Comitato. Infine spazio al cibo buono e pulito con lo stand della Condotta Slow Food Cori e Giulianello, all’editoria con lo stand allestito dalla libreria Fiori Gialli.