ARICCIA, GRAN SUCCESSO PER COLLEPARDOSTOCK 2014, SCOUT DA TUTTA ITALIA

Questa è la connotazione sempre più chiara che la festa ha preso, sposando pienamente la vocazione ambientalista della Città. Tanta è stata la partecipazione del pubblico che nel corso delle due giornate, sin dal pomeriggio, si è diretta verso la sommità del colle per godere del panorama, del verde e delle tante proposte anche culturali ed artistiche con la musica di Radio Libera Tutti ed il teatro del laboratorio teatrale diretto da Giacomo Zito. “È stata anche quest’anno una bellissima festa – afferma l’Ass. alla Cultura Matteo Martizi – che è riuscita a mobilitare tante energie vive di Ariccia e dei Castelli. Collepardostock è una vetrina che parla del progetto di Città che questa Amministrazione porta avanti da anni: tutela ambientale, raccolta differenziata, stimolo alla partecipazione giovanile alla vita cittadina. Voglio esprimere un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo evento a partire dall’Ass. Colle Pardo, all’Osservatorio giovanile e ai ragazzi di Radio Libera Tutti. Un grazie particolare poi alla Protezione Civile di Ariccia che come sempre con dedizione e competenza garantisce la sicurezza dell’evento nonchè al Comitato Festeggiamenti e alla Croce Rossa”. Ma Colle Pardo in questi giorni non è solo Collepardostock. È anche tappa della Route nazionale degli scout Agesci provenienti di tutta Italia. Nei giorni di domenica 3 e lunedì 4, infatti, il Comune di Ariccia ospita ben 150 scout diretti poi a San Rossore (Pisa) per la conclusione del grande raduno.