LATINA, CRONACA: UN SOLO RESPONSABILE PER LA TRAGEDIA DI GRESSONEY

Secondo la ricostruzione degli esperti, il 17enne di Chieri che travolse la bambina procedeva a più di 50 km orari, l’impatto provocò una frattura della colonna cervicale rivelatasi fatale per Matilde. Sul giovane procederà con l’accusa di omicidio colposo la Procura del Tribunale per i minorenni di Torino. Nessuna responsabilità, invece, per il maestro di sci che quella mattina aveva preso in consegna la piccola.