ROMA, NUOVA SERIE DI ARRESTI IN POCHE ORE

Con l’aiuto di alcuni passanti l’uomo è stato bloccato dagli agenti dell’autoradio del Commissariato Monteverde, chiamati sul posto, e ora dovrà rispondere di furto aggravato in concorso. Nel Casilino, invece, intorno alle 3 di notte in via di San Salvatore di Fitalia, gli agenti del Reparto Volanti hanno individuato due soggetti intenti a rubare benzina da un mezzo in sosta servendosi di un tubo e due secchi in plastica: saliti a bordo di un’auto parcheggiata lì vicino, i due si sono dati alla fuga alla vista degli agenti, ma dopo poche decine di metri l’autovettura è sbandata e si è schiantata contro un’altra vettura in sosta. Uno dei due, scavalcando a piedi una recinzione si è dileguato ma l’altro, un albanese di 28 anni, è stato fermato e arrestato, dopo aver fatto resistenza al fermo.

Altro episodio inn viale dei Romanisti dove 34enne con precedenti di Polizia, si è scagliato contro l’auto di un coinquilino, infrangendo il parabrezza dell’utilitaria, reo di essere un poliziotto che lo aveva arrestato in passato. E ancora: un romano di quarant’anni è stato arrestato per il reato di lesioni minacce e resistenza a P.U. e furto in zona San Paolo: l’uomo aveva minacciato di morte due commercianti della zona, brandendo un coltello da macellaio, rubato poco prima da una bancarella del vicino mercato rionale. Disarmato dal titolare di un altro negozio si è allontanato e, una volta rintracciato dagli agenti, li ha minacciati ingaggiando con uno di loro una colluttazione terminata poi con l’arresto e qualche lesione per gli operatori.