LADISPOLI, SANTORI: SINDACO PALIOTTA CHIEDA SCUSA A CITTADINANZA

Nel frattempo auspico che la procura di Civitavecchia faccia immediatamente luce sulle gravi responsabilità in termini di omissioni d’atti d’ufficio e attentato alla salute pubblica che hanno caratterizzato l’intera vicenda”, così in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e membro della commissione Ambiente, nel commentare il deposito di un esposto denuncia da parte del comitato San Nicola e del deputato Stefano Vignaroli contro l’accertamento di livelli di nitrati superiori alla norma riscontrati nelle acque di Marina di San Nicola che si va ad aggiungere agli esposti depositati dal Codacons.
“Crediamo che di fronte a fatti di questa gravità, denunciati per primo dal sottoscritto tramite un’interrogazione, servano a ben poco le sterili polemiche del sindaco di Ladispoli e le minacce di denuncia nei confronti di persone che sono quotidianamente impegnate a livello civico per il proprio territorio. Siamo stanchi del gioco delle tre carte adesso vorremmo vedere da parte di Paliotta azioni concrete e tese a ripristinare le ordinarie condizioni di igiene pubblica in tutto il territorio di Ladispoli. Sarebbe questa la migliore risposta a quanto gravemente emerso in queste ore sulle responsabilità della sua amministrazione comunale”, conclude la nota.