FIUMICINO, MENU’ ANTI-CRISI PER LA FESTA DELL’UNITA’ 2014

“Con Montino sindaco abbiamo intrapreso il percorso per costruire un futuro diverso per il nostro territorio – spiega il segretario PD di Fiumicino Stefano Calcaterra – ci siamo liberati dal clientelismo e dall’incapacità che hanno contraddistinto le precedenti amministrazioni di centrodestra. Ma adesso più che mai c’è bisogno di ’Unità’, per affrontare le sfide importanti che si presentano sul nostro cammino. L’approvazione del bilancio 2014 a tempo di record ha permesso al nostro comune di dotarsi degli strumenti necessari per cambiare rotta rispetto al passato. Ad esempio, anche i cittadini di Fiumicino per la prima volta potranno usufruire degli investimenti europei e delle opportunità che essi offrono. Dobbiamo continuare a lavorare per risollevare questo territorio a partire dall’ambiente, dalla mobilità, dal sociale, dalla lotta al malaffare, dal lavoro e dai diritti.”

Tante le figure della politica locale e nazionale che parteciperanno: da Lionello Cosentino a Cesare Damiano, da Marco Miccoli a Estella Marino, da Bruno Astorre a Stefano Fassina. E poi, una mostra-mercato con artigianato etnico e prodotti gastronomici, gare di soft air e tiro con l’arco e cocktail bar aperto fino a notte fonda per i giovani. In questa edizione, la ristorazione proporrà un menù anti-crisi per venire incontro alle famiglie.