ROMA, LA FESTA DELL’UNITA’ A FIUMICINO PARTE CON IMPORTANTE RISCONTRO POPOLARE

La serata inaugurale si è aperta con il ricordo di Pino Lo Buonoe Raniero Maciucca, due impareggiabili militanti del Partito Democratico. Le rispettive consorti hanno ricevuto una targa commemorativa in segno di riconoscimento.

“Ci è sembrato doveroso aprire la Festa con un piccolo tributo in memoria di chi ha contribuito a renderla grande spiega il segretario PD di Fiumicino Stefano Calcaterra – la passione politica e il grande impegno che hanno dimostrato in questi anni ci accompagneranno per tutta la durata della manifestazione. Pino e Raniero ci hanno insegnato che cambiare la società e costruire ’il Futuro’ a partire dalle piccole cose è possibile: ed è proprio il messaggio che vogliamo diffondere attraverso la nostra Festa.”

Domani (martedì 26 agosto)alle ore 20si terrà l’incontro dal titolo Opere Pubbliche: il valore aggiunto del bilancio partecipato”, al quale prenderanno parte Andrea Storri, Angelo Caroccia, Arcangela Galluzzo, Emilio Patriarcae Giuseppe Pavinato. A seguire, liscio e balli di gruppo con Roberto Nana.

Fino al 4 settembretutte le sere dibattiti, musica dal vivo, intrattenimento, animazione latino-americana, tiro con l’arco, mostra-mercato, cocktail bar e ottima ristorazione.