CIVITAVECCHIA, CONTROLLI AMMINISTRATIVI: DUE DENUNCIE E UNA SEGNALAZIONE

In particolare, nella tarda serata di venerdì,  è stato  controllato un bar nella in zona periferica di Civitavecchia, il cui titolare è stato  contravvenzionato per alcune violazioni amministrative, con la sanzione di 400,00 euro, in quanto risultato sprovvisto sia dell’apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico a disposizione dei clienti, che della relativa tabella che riproduce la quantità espressa in centimetri cubici delle bevande. A Cerveteri e Ladispoli, sono stati controllati 2 circoli privati dove sono state trovate complessivamente 17 addette all’intrattenimento clienti. Nei  confronti di entrambi gli esercizi sono in corso ulteriori approfondimenti in ordine alle posizioni lavorative, nonché alle prerogative di sicurezza e salubrità. A margine dei servizi amministrativi, a Civitavecchia è stato controllato e segnalato in via amministrativa alla Prefettura un minore civitavecchiese sorpreso in possesso di modica quantità di stupefacente del tipo hashish mentre, a Cerveteri, un 37enne cittadino rumeno, trovato alla guida del proprio veicolo in stato di ebbrezza, è stato  denunciato libertà e il mezzo utilizzato è stato sottoposto a fermo amministrativo. Infine, al termine della movimentata nottata, sempre a Civitavecchia, la volante di zona è intervenuta in Viale Baccelli dove, a seguito di una zuffa, un 52enne civitavecchiese è rimasto ferito seriamente e accompagnato per le  cure mediche presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale S. Paolo dove gli sono state diagnosticate ferite guaribili in 50 giorni, con l’immediato trasferimento in un ospedale romano. Al termine delle prime indagini, essendo emersi chiari elementi probatori, è stato individuato il responsabile del ferimento, un 38enne civitavecchiese, denunciato alla locale Autorità Giudiziaria.