REGIONE, ZINGARETTI: “PIU’ MONITORAGGIO, TRASPARENZA ED EFFICIENTAMENTO”

Con questo provvedimento – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – saremo in grado di avere un continuo monitoraggio dei punti sensibili della gestione delle singole aziende e la possibilità di agire tempestivamente in caso di irregolarità, omissioni e disallineamenti dagli indirizzi impartiti dalla Regione. Si tratta di un ulteriore passo in avanti sulla strada della trasparenza e dell’efficientamento di aziende e servizi”.

La relazione riguarda dati identificativi del collegio sindacale; programmazione dei lavori; tenuta delle scritture obbligatorie e della contabilità; esame degli atti; verifica delle situazioni di cassa; esternalizzazione di servizi, proroghe di contratti, affidamento della fornitura di beni e servizi; personale; magazzino; andamento della gestione rispetto al budget; contenzioso; principali problematiche emerse nel periodo di riferimento; regolarità amministrativa contabile.

La delibera prevede che i presidenti dei Collegi sindacali trasmettano la relazione trimestrale alla Regione Lazio entro il trentesimo giorno successivo a quello di compimento del trimestre.