ROMA, 90ENNE AGGREDISCE MOGLIE. ALLONTANATO DAL TETTO CONIUGALE

La vittima è stata soccorsa dalla badante che ha chiamato la polizia.

Intanto l’uomo ha raggiunto la moglie sulle scale e, pur con la presenza della badante, ha tentato di nuovo di aggredirla, ma è stato bloccato dall’arrivo tempestivo degli agenti del Commissariato Romanina e Tuscolano.

L’uomo è stato fermato e accompagnato negli uffici del Commissariato Romanina, diretto dal dr. Domenico Condello, per gli ulteriori accertamenti.

La donna invece, è stata soccorsa e accompagnata presso il vicino ospedale, dove le è stato riscontrato un trauma al collo guaribile in pochi giorni.

Durante le successive indagini i poliziotti hanno accertato che l’anziano da tempo aveva un atteggiamento aggressivo nei confronti della moglie.

L’ottantasettenne infatti, oltre alle continue minacce verbali, spesso aggrediva la donna anche in presenza di parenti e amici.

La moglie nonostante le continue aggressioni non aveva mai avuto il coraggio di denunciare il marito.

L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia e nei suoi confronti è stata disposta la misura precautelare dell’allontanamento dal tetto coniugale.