ARDEA, IOTTI: ACCETTO CON ENTUSIASMO QUESTA NUOVA SFIDA

L’idea di far dimettere i consiglieri comunali per andare in giunta è quanto avevo proposto per cercare di far uscire l’amministrazione da un impasse politico che durava da tempo. Ora l’attività del Comune dovrà avere un’accelerazione perché ciò è quanto chiedono i cittadini, coscienti però delle montagne da superare, che di sicuro non saranno facili. Dobbiamo porre le basi, tutti, per un’amministrazione più efficiente. E’ mia intenzione continuare ad ascoltare la città, ora con più forza col ruolo di assessore per contribuire a migliorare le cose”. Al posto di Iotti, in consiglio entrerà il primo dei non eletti dell’allora cartello di maggioranza del PDL, andando però ad occupare nuovamente il seggio NCD lasciato vacante da Iotti.