POMEZIA, APPROVATO REGOLAMENTO SU MERCATINI SPERIMENTALI TEMATICI

Obiettivo del regolamento è l’incentivazione di attività di artigianato, hobbistica, antiquariato, prodotti tipici locali e/o regionali.“Ci sono alcuni aspetti importanti che vanno rilevati a proposito dell’istituzione di questo regolamento – spiega l’Assessore Lorenzo Sbizzera – Innanzitutto andiamo ad incidere sulla qualità delle merci esposte nei mercatini, i quali avranno a disposizione spazi per artigianato, hobbistica, opere dell’ingegno, prodotti locali, con l’obiettivo di far emergere le eccellenze del nostro territorio e far muovere flussi turistici in maniera non concorrenziale con gli esercizi commerciali fissi. Inoltre si regolamentano le procedure di assegnazione degli spazi espositivi: se prima i mercatini locali venivano promossi da soggetti terzi la cui organizzazione portava con sé i soggetti espositori, in assenza totale di trasparenza nelle procedure di assegnazione degli spazi, con questo regolamento il Comune introduce criteri oggettivi e trasparenti che consentiranno a tutti i soggetti pari opportunità nell’accesso all’esposizione, perché da oggi in poi l’organizzatore sarà l’Ente stesso. Questa è soprattutto una garanzia per gli operatori stessi che saranno in tal modo salvaguardati dalla possibile presenza di sistemi di tipo tangentizio dietro il commercio su aree pubbliche”.“Con questo regolamento – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – mettiamo finalmente ordine in procedure che nel passato sono state poco trasparenti, a dimostrazione che la mia Amministrazione è impegnata in prima linea nel contrasto al “pizzo della bancarella””.