APRILIA, RIPARTE DA DOMANI IL REGOLARE SERVIZIO DI REFEZIONE A SCUOLA

Si precisa d’altro canto che per quanto riguarda le attività di pulizia, custodia e sorveglianza dei plessi scolastici, ciò rientra nelle mansioni del personale statale Ata e non in quelle di coloro che avendo partecipato ai bandi comunali per le “attività risocializzanti” sono impiegati in tali finalità. Di ciò gli uffici competenti del Comune di Aprilia hanno già reso edotti i Dirigenti Scolastici, anche sulla scorta di una lettera del Sindacato (Unione Sindacale di Base, federazione di Latina), con la quale è stato evidenziato che a fronte della riduzione del personale ausiliario scolastico dipendente di cooperative che svolgono il servizio per conto del Ministero Istruzione Università e Ricerca (Miur), l’utilizzo in attività di sorveglianza e pulizia nelle scuole delle persone individuate attraverso i bandi comunali per attività risocializzanti, può creare contrapposizioni con le aspettative del personale ausiliario interessato da processi di riduzione dell’orario o di personale. Resta tuttavia la volontà dell’Amministrazione di porre un rimedio ai tagli lineari alla spesa pubblica imposti dallo Stato che finiscono, come al solito, con il ripercuotersi a livello locale, incidendo fortemente sulla qualità del servizio. All’uopo, presso l’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Aprilia è stata convocata per il prossimo giovedì 2 ottobre una riunione con tutti i Dirigenti Scolastici del territorio per tutte le verifiche del caso.