CORI, PSICOLOGIA E CALCIO: IN GOL CON LA MENTE

L’incontro, in questa prima fase, coinvolgerà i genitori dei bambini della scuola calcio dell’A.S.D. Cori Calcio, ai quali verrà illustrato il nuovo progetto psico-motorio intrapreso dalla società giallorossa. Uno dei maggiori ambiti di interesse della Psicologia dello Sport è la promozione del benessere legato alla pratica sportiva, affinché lo sport sia sempre più occasione formativa per i giovani atleti e supporto per il loro corretto sviluppo motorio, cognitivo e socio-relazionale. Lo psicologo dello sport, inoltre, è una delle figure fondamentali indicate dalla Federazione Italiana Gioco Calcio (F.I.G.C.) per un’efficace pratica della scuola calcio ed avere all’interno della società tale figura, è uno dei requisiti fondamentali per conseguire il riconoscimento di scuola calcio qualificata F.I.G.C. Questo è uno degli obiettivi che l’A.S.D. Cori Calcio sta perseguendo, avendo già avviato il relativo iter. Il dott. Aldo Grauso è uno dei docenti più importanti in ambito calcistico, ed ascoltarlo sarà di sicura utilità per gli aderenti alla scuola calcio corese, una realtà in costante crescita. Dai primi calci ai giovanissimi, attualmente conta circa 60 iscritti, a cui si aggiungono gli juniores, altri 24 ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni. Quest’anno inoltre l’A.S.D. Cori Calcio ha aperto le porte del calcio anche alle donne. 8 le ragazze che per prime hanno avviato la squadra femminile, e per incentivarne altre ad avvicinarsi al mondo del pallone, il corso, per tutta la stagione 2014/2015, è gratuito. Solo allenamenti per ora, poi magari i primi tornei ed infine anche un possibile campionato.