REGIONE, RAFFORZATO RUOLO SPALLANZANI CONTRO MALATTIE INFETTIVE

Affidata al Seresmi anche la produzione ed elaborazione di statistiche e di un bollettino epidemiologico. La nuova struttura dovrà coordinare gli interventi delle Aziende Sanitarie volti a prevenire l’insorgere e la diffusione di malattie infettive o parassitarie. Il perimetro d’azione del Seresmi è definito nei 10 articoli che compongono il protocollo d’intesa firmato dalla Regione con l’Inmi Spallanzani. “Nel circuito della sanità regionale abbiamo una struttura, riconosciuta come d’eccellenza in campo nazionale ed internazionale per quanto attiene le malattie, contagiose e parassitarie – dice Zingaretti – che vogliamo valorizzare perché può rappresentare la marcia in più del nostro sistema e per garantire una sorveglianza ed un’azione preventiva fatta di grande competenza a tutto vantaggio della serenità dei nostri cittadini”.