CIVITAVECCHIA, 25 ROMENO UBRIACO LITIGA CON COMPAGNA E AGGREDISCE AGENTI

La donna aveva in braccio un bambino e lo straniero, alla vista dei poliziotti, ha iniziato a minacciarli e ad offenderli. Gli agenti hanno provato a calmarlo, ma sono stati  costretti ad intervenire con vigore quando il soggetto ha tentato nuovamente di aggredire la compagna. A quel punto è scattato un parapiglia: diversi colpi all’indirizzo degli agenti, molti dei quali andati a segno, ma l’uomo è stato bloccato per essere accompagnato in Commissariato: dentro la volante ha continuato nel suo atteggiamento aggressivo danneggiando l’autovettura. Lo stesso negli uffici di Polizia, sferrando  calci ad una porta danneggiandola. Uno dei due agenti è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari per una distorsione al ginocchio e diverse escoriazioni in tutto il corpo, con 20 giorni di prognosi. Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per rispondere di oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, l’uomo è stato successivamente condannato.