LATINA, 3 MISURE CAUTELARI SU MINORENNI ACCUSATI DI AGGRESSIONE

0
65

Il giorno dopo era stato avvicinato dagli stessi giovanissimi, che per la “mancanza di rispetto” mostrata in precedenza lo avevano punito colpendolo con delle mazze da baseball. Un ragazzo di Latina, vittima della brutale aggressione il mese scorso in via Neghelli, si era rivolto alla polizia dopo aver riportato un trauma cranico e 7 punti di sutura in testa. Dopo lunghe indagini, la Mobile è risalita ai responsabili, tutti minorenni, eseguendo all’alba di oggi tre misure cautelari, per le quali si pronuncerà il Tribunale dei Minori di Roma.