APRILIA, PRESENTAZIONE DEL MARCHIO UFFICIALE DELLA CITTA’

Il Marchio identificativo della Città, “Aprilia in Latium”, è stato elaborato dal Maestro Jago Balistreri, 26enne di Firenze, che questa mattina in Aula Consiliare ha spiegato la sua opera che richiama nel disegno le ali di San Michele Arcangelo, Patrono di Aprilia, sullo sfondo dei Colli Romani illuminati dal sole. Il suo lavoro è stato scelto da una commissione esaminatrice tra le 42 proposte pervenute in risposta al bando pubblicato dal Comune di Aprilia a livello nazionale. In Piazza Roma sono presenti le cantine del territorio, il mercato ortofrutticolo a km zero di Aprilia, carri allegorici e rievocativi, stand per le degustazioni e un palco per lo spettacolo musicale del tardo pomeriggio. A chiusura della manifestazione saranno estratti i numeri fortunati della lotteria abbinata alla Festa di San Michele. Intervenuti al convegno per l’ufficializzazione il Sindaco Antonio Terra, il Presidente del Consiglio Comunale Bruno Di Marcantonio, l’Assessore alle Attività Produttive Vittorio Marchitti. Presenti il Sindaco e il Vicesindaco di Lanuvio Luigi Galieti e Maurizio Santoro, il Vicesindaco di Ardea Fabrizio Cremonini e in rappresentanza della Camera di Commercio di Latina Italo Di Cocco. Ospiti in Aula Consiliare anche la Signora Maria Stefania Ravizza Garibaldi, discendente diretta di Menotti Garibalddi, e il suo consorte.