FIUMICINO, BIRRE DAL MONDO MA ANCHE PRODOTTI A KM ZERO PER “TUTTI IN BIRRA FIUMICINO”

Si mangia, si ride, si sta insieme, ci si diverte ma soprattutto si beve. Tutte le migliori birre del mondo per questa prima edizione. Oltri agli stand gastronomici anche diversi spazi per i più piccoli con un lunapark e una torre di 35 metri. Inoltre un vero e proprio raduno di Harley Davidson e la spettacolare gara degli hi fi car audio più pazzi d’Europa: uno spettacolo. “Fiumicino – spiega l’organizzatore, Sergio Conforzi – è un Comune ricchissimo dal punto di vista della biodiversità. Quattordici località ognuna delle quali con caratteristiche e peculiarità tra loro diversissime, non solo dal punto di vista paesaggistico, culturale o storico. Abbiamo la fortuna di avere una cultura culinaria molto affermata, con aziende che producono prodotti di eccellenza, rinomati in tutta Italia e in alcuni casi anche in tutta Europa. Il nostro pescato, la nostra frutta e verdura, il miele, il vino, l’olio, la carne. Se si vuole rilanciare davvero il turismo e l’economia di questo Comune è necessario promuovere in qualsiasi maniera i nostri prodotti di punta. Sulla scia delle due sagre per eccellenza, la Sagra del Pesce e la Sagra della Vongola Lupino, abbiamo deciso con alcuni volontari e amici di pubblicizzare i nostri prodotti, accomunando tutto sotto un’unica insegna: la birra. Perché la birra? Coinvolge tutti, dai giovani ai senior. Accompagna ogni tipo di cibo e soprattutto è buona. Una Oktoberfest ’de noantri’? Sotto un certo punto di vista sì. La birra sarà la regina della manifestazione, ma anche una scusa per poter nuovamente portare tanta gente a Fiumicino e mostrare a tutti quante potenzialità abbia questo Comune”.