ROMA, TREDICINE: “DENUNCIA PER MARINO SE REGISTRERA’ MATRIMONI GAY”

“Se sabato mattina il sindaco Marino registrerà i matrimoni gay, come gruppi di opposizione di centrodestra in Assemblea capitolina presenteremo una denuncia penale, perché il sindaco non ha la facoltà, a norma di legge, di registrare i matrimoni gay contratti all’estero”. Ad annunciarlo il vicepresidente dell’Assemblea Capitolina e vice coordinatore regionale del Lazio di Forza Italia, a margine della presentazione di un esposto in Prefettura, da parte dei consiglieri di centrodestra, contro le trascrizioni annunciate dal sindaco Ignazio Marino domenica scorsa. Quella del primo cittadino per Tredicine “è una scelta in contrasto con le leggi e con la circolare emessa dal Ministero dell’Interno”.