CORI, L’AZIENDA AGRICOLA AGNONI APPRODA AL SIAL DI PARIGI

Un’edizione particolare, quella tenutasi dal 19 al 23 ottobre 2014 al Parco delle Esposizioni di Paris Nord Villepinte, che ha coinciso con i festeggiamenti per il 50° anniversario del salone internazionale, dedicando quest’anno un’attenzione predominante ai prodotti freschi e al tema dell’innovazione, vero motore dell’industria alimentare. Oltre seimila gli espositori presenti alla fiera, provenienti da cento Paesi, tra questi la famiglia Agnoni, che vanta una storia centenaria di origine contadina e nel corso dei decenni ha maturato una solida esperienza nella coltivazione della terra, la trasformazione dei suoi frutti e la loro conservazione. Oggi come ieri gli Agnoni lavorano nel più assoluto rispetto della natura e dei suoi ritmi. Sono custodi di questo processo lavorativo tramandato con dedizione e rinnovato con sapienza per riportare sulla tavola cibi genuini e dal gusto di una volta. Presso lo stand 5° R 256 del più grande mercato alimentare del mondo, l’azienda corese ha esposto ed offerto in degustazione il meglio della sua ampia produzione. Ortaggi sott’olio (carciofi romani, melanzane, pomodori, cipolle balsamiche, funghi champignon, zucchine, capperi, peperoni); paté di ortaggi; olive in salamoia; vino bianco e rosso; prodotti speciali come olii aromatizzati, prodotti essiccati, miele e confetture di frutta.  Una grande occasione per apprendere e migliorare, accrescere e consolidare i rapporti commerciali in tutti i continenti, e proiettare su uno scenario planetario l’immagine di un’impresa locale a conduzione familiare, di un territorio da sempre vocato all’agricoltura e di un’intera città, che con i suoi operatori di settore ed istituzionali sta cercando di recuperare, salvaguardare e valorizzare al meglio i suoi prodotti tipici e le sue risorse naturali.