GENZANO, COCAINA NELLA CASSETTA DELLA POSTA, 31ENNE IN MANETTE

Giunti sul posto gli agenti hanno prelevato il sacchetto sospetto per farne esaminare il contenuto, e si sono appostati all’interno dell’androne in attesa che si presentasse qualcuno a ritirare la sostanza.Due ore più tardi, un uomo di corporatura robusta è entrato nel condominio ed ha aperto la cassetta postale utilizzando una chiave del proprio mazzo.Immediato l’intervento del personale appostato. L’uomo, identificato per M.T, un italiano di 31 anni., ha ammesso di avere la disponibilità della cassetta in questione pur essendo di proprietà di cittadini stranieri al momento assenti, riferendo che il contenuto della busta era cocaina.La successiva perquisizione della sua abitazione  ha portato al rinvenimento ed al sequestro di quasi 4 grammi di  hashish e di un quantitativo di  marijuana, sostanza da taglio, un bilancino di precisione e di alcune bustine di cellophane.Dalle analisi effettuate, la sostanza rinvenuta nella cassetta postale è risultata essere cocaina, per un peso di quasi 40 grammi.Il 31enne, pertanto, condotto presso gli uffici del Commissariato, al termine degli accertamenti è stato arrestato per rispondere della violazione della legge sulle sostanze stupefacenti e condannato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione.