LAZIO, LA REGINE VARA RIORDINO RETE OSPEDALIERA

In provincia di Latina, in particolare, la dotazione di posti letto passerà da 1.633 a 1.698. Al “Goretti”, confermato Dea di Secondo livello da adeguare a partire dal prossimo 30 giugno, ci saranno 70 unità in più, per un totale di 535, destinati a area medica, emergenza e psichiatria. I posti letto in più saranno 4 per il presidio Terracina-Fondi, 8 per Formia. La Pisana ha anche disposto il potenziamento della cosiddetta “Rete Pontina Infarto Miocardico Acuto”, dell’unita perinatale  e del servizio di elisoccorso, operativo 24 ore su 24.