LATINA, DIRETTIVA CONTRO MALTEMPO DEL PREFETTO D’ACUNTO

I sindaci, innanzitutto, sono tenuti a disporre dei piani di emergenza, a garantire la transitabilità delle strade principali e ad eseguire efficaci interventi di manutenzione delle scoline. Gli enti preposti dovranno inoltre pianificare il ricorso a mezzi, materiale e personale, soprattutto nelle zone più esposte ai rischi idraulici e idrogeologici.