CORI, ANCORA DISSERVIZI COTRAL, IL COMUNE DIFFIDA L’AZIENDA

“Diffidiamo formalmente – si legge nella diffida –  Cotral Spa a rimuovere tutte le cause che ostano a garantire il servizio di trasporto pubblico da e verso il territorio comunale con l’avvertenza che in mancanza di un’adeguata e sollecita risposta provvederemo a segnalare i fatti all’Autorità Giudiziaria per interruzione di pubblico servizio”.   Nonostante i ripetuti inviti dell’Amministrazione comunale a Cotral Spa, a partire dagli anni passati  fino agli ultimi contatti per iscritto e telefonici del Settembre 2014, a risolvere i problemi  nell’erogazione del servizio di trasporto pubblico da e verso Cori ad oggi continuano a verificarsi, con preoccupante ripetitività, ritardi, soppressioni di corse e variazioni arbitrarie nello svolgimento del servizio. Diversi i disagi per gli studenti, i lavoratori pendolari ma anche per le famiglie, costrette a supplire con mezzi propri alle carenze del servizio di trasporto pubblico, peraltro regolarmente pagato. A tutto ciò si aggiunge l’assoluta ed ingiustificata mancanza da parte dell’Azienda di un’adeguata comunicazione all’utenza.    “La situazione è del tutto inaccettabile – si legge a conclusione della nota protocollata dall’Ente – il Comune e gli abitanti stanno da tempo sopportando pazientemente e civilmente questo stato di cose, ma non è più procrastinabile un fermo intervento della vostra Azienda diretto a garantire il numero di corse previste, l’adeguatezza dei mezzi, la puntualità del servizio.”