ARDEA, DI FIORI INCONTRA GLI OPERATORI DEI MERCATI. C’E’ L’APERTURA

Al tavolo di confronto, oltre al sindaco, anche il presidente del consiglio comunale Massimiliano Giordani e il presidente della commissione commercio, Alessandro Quartuccio. All’ordine del giorno, la questione della nuova sede mercatale del quartiere. “Il mercato deve essere un valore aggiunto. L’amministrazione sta facendo pulizia di quei posteggi inutilizzati. Secondo il regolamento comunale non si devono superare le 17 assenze e c’è chi ne ha fatte tra 30 e 40. L’obiettivo è portare banchi di qualità anche con coltivatori diretti e piccoli artigiani – ha spiegato il sindaco Di Fiori – Il mercato ora è dispersivo e dobbiamo inventare insieme una nuova soluzione. Accettiamo di valutare la loro proposta di avvicinarsi su via Laurentina”. “A breve riconvocheremo gli operatori – ha detto Quartuccio – per individuare un nuovo luogo dove poter organizzare il mercato. Gli operatori ci hanno dato spunti utili per la riorganizzazione delle aree mercato di tutta la città. Faremo un percorso partecipato con loro”. “Mi ritengo moderatamente soddisfatto ma sarò pienamente soddisfatto solo quando ne vedrò i risultati. Per noi ovviamente il discorso non è solo mirato a un mercato ma a migliorare l’intero sistema del territorio così che migliori anche tutta l’offerta a livello qualitativo”, ha detto Raffaele D’Alterio, portavoce dell’Associazione commercianti ambulanti del litorale sud di Roma.