GAETA, UNA DENUNCIA PER ATTI PERSECUTORI

L’uomo, già denunciato in più occasioni dalla convivente per reiterate condotte persecutorie, si era nuovamente presentato presso l’abitazione della donna ed era stato immediatamente bloccato dai militari del 112 mentre tentava di introdursi in casa. L’uomo, in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Cassino è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della locale Tenenza.