ARDEA, BIMBI AL FREDDO ALL’ASILO SANT’ANTONIO

“Abbiamo sporto denuncia – ci hanno raccontato – spiegando che dallo scorso febbraio si è verificato il problema di riscaldamento in quelle aule a causa della rottura di un tubo. Noi genitori – hanno continuato – ci siamo rivolti all’amministrazione, visto anche l’imminente arrivo della stagione invernale, e ci è stato inizialmente detto che i tubi sostitutivi  sono stati acquistati , infatti hanno potuto vederli anche i Carabinieri una volta giunti sul posto, ma che la sostituzione non avviene poiché mancano i fondi per pagare la persona preposta ad eseguire questo tipo di lavoro. Ieri – hanno aggiunto le mamme – a causa di rumori sospetti provenienti dalla caldaia le maestre hanno ritenuto opportuno trasferire i bambini in altre classi.  Ora il comune ha fatto sapere che a breve si provvederà alle operazioni di riparazione della caldaia e a risolvere le problematiche di  riscaldamento”. Ovviamente i genitori rimangono in attesa di una soluzione tempestiva e ovviamente cresce lo scontento generale per un’ennesima problematica in una struttura scolastica, problematica che va ad aggiungersi a tutte quelle già esistenti.