LATINA, SINDACO ALLA SCUOLA MEDIA CORRADINI PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’INFANZIA E ADOLESCENZA

Al centro della giornata i piccoli allievi, tramite video originali, toccanti testimonianze di infanzia negata, canti corali, letture e performance teatrali, hanno saputo emozionare e far riflettere tutti i presenti.

E’ dovere di tutte le istituzioni lavorare al massimo per garantire a tutti i bambini libertà e serenità di vivere e crescere” – afferma il sindaco Di Giorgi –“Il nostro impegno è di riuscire a realizzare nuove e più incisive forme di tutela per i nostri giovani, anche adeguando le norme alla evoluzione della società e dei nuovi strumenti tecnologici”

La giornata internazionale dei diritti dell’infanzia dell’adolescenza opera a costruire una coscienza civica e consapevole e in questo senso è stato istituito presso la scuola Corradini uno Sportello di ascolto per minori e famiglie che grazie alla sua responsabile, dott.ssa Sansoni, ha già dato inizio ad una serie di interventi formativi, in aula, per poter sensibilizzare gli studenti e stimolare un confronto aperto e basato su fiducia ed empatia.

Vi è poi una seconda iniziativa con protagonisti gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado di via Po, dell’Istituto Comprensivo n. 7 di Latina, che alle 9,30 faranno una lezione –concerto alla cattedrale di San Marco di Latina. Il Maestro Mauro Bassi impartirà nozioni base sul funzionamento dell’organo a canne, sulle origini storiche, la storia e la letteratura musicale di questo strumento.