LAZIO, “MAFIA CAPITALE”: ZINGARETTI APRE INDAGINE INTERNA SU APPALTI

il governatore Zingaretti ha aperto un’indagine interna su una serie di appalti sospendendo tutte le gare in corso. In particolare si provvederà a valutare eventuali collegamenti con società legate all’inchiesta da parte dell’ente ma anche di Ater, Asl e Centrale unica. Due degli illustri indagati, Gianni Alemanno e Luca Gramazio, hanno deciso di dimettersi dai propri incarichi, rispettivamente all’interno di Fratelli d’Italia e Forza Italia.