POMEZIA, CALCIO, L’INDOMITA ESCE SCONFITTA PER 1-3 DALLA SFIDA INTERNA CON LO SPORTING GENZANO

Per l’Indomita una sconfitta che arriva in contemporanea a quella dell’altra prima della classe Torvaianica. I meriti del Genzano mitigano l’amarezza in casa pometina: del resto finora l’undici di Aiello aveva sempre vinto, convinto, e continuato a stupire per qualità di gioco, intensità, ritmo e determinazione in ogni fase della partita. Tra i fattori incidenti del K.O. non può che essere inserita la sfortuna: nel recupero del primo tempo Bilancini trafigge la propria porta con un autogol. Innocenzi la riequilibra nell’immediato ritorno in campo per i secondi 45’ di gioco. Poi, appena oltre il quarto di gioco, ancora l’autorete di Bilancini a delineare il punteggio: che verrà chiuso da Federici nel recupero. Un trend di segnature che fornisce particolari chiave nell’analisi del match. Ora, entrambi i club saranno chiamati a snodi importantissimi per disegnare il vertice, tra scontri diretti e gare insidiose per entrambe. La giornata dell’ “Immacolata”, dunque, sigilla un vertice a tre punte: appena dietro, il Genzano, non intende mollare.