CORI, IMMACOLATA CONCENZIONE CON LE STELLE DI NATALE DELL’AIL

“2 Nella giornata di lunedì 8 Dicembre, che darà inizio al calendario delle iniziative natalizie locali, con 12 euro sarà possibile anche acquistare una stella di Natale e dare il proprio contributo alla raccolta fondi destinati alla ricerca nel trattamento dei tumori del sangue. L’Associazione Italiana contro le Leucemie, linfomi e mieloma – sezione Latina, sarà presente sia a Cori che a Giulianello con due gazebi, allestiti rispettivamente, a Piazza Signina e a Piazza Umberto I, tra le 4mila piazze italiane dove l’AIL è presente durante il ponte dell’Immacolata con i suoi stand per la vendita solidale di piante per la ricerca contro la leucemia. Questa è la manifestazione più importante dell’AIL, “storica” per il tempo che conta e per tutto quello che ha permesso di fare. Grazie alle Stelle l’AIL è divenuta una delle Associazioni non profit più importanti del Paese. Dal 1989 le Stelle sono protagoniste nelle più importanti piazze d’Italia. Oltre a diventare l’icona dell’Associazione, hanno contribuito a finanziare la ricerca scientifica e l’assistenza per il malato.

Tutto è cominciato con un’intuizione della dottoressa Rosalba Di Filippo Scali, presidente dell’AIL di Reggio Calabria che, cercando fondi per dei macchinari, iniziò a vendere le prime 500 Stelle. Era il 1985 e il primo vero passo significativo a favore della ricerca contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. L’idea diede ottimi rusultati e quattro anni più tardi scesero in piazza le altre Sezioni dell’AIL. Anno dopo anno, l’Associazione ha incrementato la sua presenza sul territorio. Tanta la strada percorsa in questi anni di Stelle, col supporto dei tantissimi volontari e una collaborazione basata sulla solidarietà, perché è necessaria la forza di tutti per sconfiggere la leucemia.”