ANZIO, BANCONOTE FALSE MESSE IN GIRO GIOVANI NOMADI SORPRESE DALLA POLIZIA: UN ARRESTO E UNA DENUNCIA

La commessa si è subito insospettita: la banconota le sembrava falsa e per di più la cifra da pagare era molto minore: così ha chiamato il 113. Quando gli agenti delle volanti del Commissariato di Anzio-Nettuno sono arrivati sul posto hanno trovato due giovani donne ferme all’ingresso del negozio. I poliziotti hanno verificato la palese falsità della banconota. Hanno così proceduto al controllo delle due donne, rinvenendo numerose banconote da 20 e da 50 euro, tutte con lo stesso numero seriale, identiche a quella spesa.

Una delle due donne, di diciannove anni, è stata arrestata; l’altra invece, ancora minorenne, è stata denunciata a piede libero.