FORMIA, 30ENNE DOMICILIATO A NAPOLI ARRESTATO PER FURTO AGGRAVATO

Il giovane era gravato da precedenti di polizia e risultava privo di documenti di riconoscimento e, in concorso con la propria convivente di nazionalità rumena e di un’altra persona in via di identificazione, si era impossessato di un borsello contenente vari oggetti ed un telefono cellulare del valore di circa euro 400. La merce asportata, è stata recuperata parzialmente e restituita all’avente diritto. Al soggetto tratto in arresto sono stati notificati i due ordini di carcerazione a suo carico ed è stato associato alla Casa Circondariale di Cassino.