POMEZIA, MENGOZZI ATTACCA FUCCI: “SFACIANO LO STATO SOCIALE”

0
58

“Con una mossa tattica che tanto assomiglia alla politica del passato, ed in barba alle regole minime di democrazia e partecipazione, il Sindaco Fucci e la sua amministrazione si apprestano a sfasciare lo stato sociale, l’assistenza domiciliare, privatizzando i servizi di manutenzione e creando le condizioni per la vendita delle farmacie comunali. In due giorni l’amministrazione ha convocato commissione e consiglio comunale per decidere di smantellare la Pomezia Servizi spa, riducendola ad una srl che, a giudicare dalla bozza di statuto presentata, difficilmente riuscirà a garantire i servizi assistenziali sostenuti fino ad oggi. Il Pd esprime forte preoccupazione per l’operazione messa in campo dal Sindaco Fucci e dal presidente della municipalizzata, indagato per frode pubblica, Ciarlini. Che fine farà l’asilo nido? Che fine farà il centro diurno per disabili? Non è possibile decidere di argomenti così importanti, sfruttando il silenzio e la distrazione delle feste natalizie. Non è tollerabile tutto questo, è una follia”.